RINEGOZIAZIONE MUTUI PER DIPENDENTI E PENSIONATI

riforma-catasto-prezzi-case-640x342L’Azienda sta finalmente completando tutte le attività per dare la possibilità sia ai dipendenti che ai pensionati di rinegoziare il proprio mutuo, come da noi richiesto da tempo.

La possibilità riguarderà tutti i tipi di mutuo e tutte le tipologie di tasso (variabile e fisso).

Ancora in occasione dell’ultimo incontro abbiamo sollecitato l’Azienda a fornirci specifica informativa non appena avrà definito tempi e modalità delle rinegoziazioni.

Milano, 7 luglio 20

La Segreteria di Gruppo FISAC-CGIL

Print Friendly, PDF & Email

12 pensieri su “RINEGOZIAZIONE MUTUI PER DIPENDENTI E PENSIONATI”

  1. Con i tassi che ci sono da tempo, questa possibilità doveva essere data con più celerità…infatti tanti dipendenti hanno portato il mutuo in altra banca, il che è proprio un paradosso…

  2. Solo un appunto: spero che nelle vostre richieste all’Azienda, abbiate preso in considerazione anche noi dipendenti (sicuramente un numero esiguo) che abbiamo un mutuo PRIMA CASA – SURROGATO, con condizioni che si avvicinano a quelli della clientela ordinaria! Grazie.

  3. È da tempo che abbiamo richiesto la possibilità di rinegoziare tutti i tipi di mutuo, anche diversi da quello per acquisto prima casa, ma al momento stiamo ancora aspettando specifica informativa su tempi e modalità. Su tutte le questioni vi informeremo prontamente.
    Vi possiamo già confermare che sarà possibile anche la rinegoziazione da tasso fisso a tasso fisso.

    1. PRIMA DI RINEGOZIARE A GENNAIO MI ERO CONSULYìTATO CON IL MIO RIFERIMENTO SINDACALE , NON MI ERA STATO DETTO CI FOSSE UN TRATTATIVA IN CORSO, ORA IL MUTUO E’ IN UN’ALTRA BANCA.

      1. In effetti a quel tempo non c’era nessuna trattativa.
        Le nostre richieste in merito alla rinegoziazione da fisso a fisso a fisso risalgono ad alemno un paio d’anni, ma l’azienda non aveva mai inteso aprire un confront osu questro punto. Il confronto si è aperto solo dopo l’ennesima nostra richiesta ripresentata a marzo di quest’anno.

  4. dato che non c’era la possibilità da fix a fix, noi qualche mese fa abbiamo ceduto e variato da fisso a variabile. sarà possibilie chiedere una nuova variazione anche fra un anno o due per tornare da variabile a fisso?
    grazie

Commenta