Repetita iuvant: la richiesta di dati non è ammessa

Repetita iuvant: la richiesta di dati non é ammessaDispiace dover nuovamente ricordare al Direttore che in data 7 ottobre 2015 è stato sottoscritto, anche da parte aziendale, un importante accordo su clima e politiche commerciali, che contiene questo capoverso, dal titolo “reportistica”, che purtroppo sfugge ancora alla comprensione di molti: “Il Gruppo persegue la costante ricerca di supporti tecnologici semplici e facilmente utilizzabili, volti alla riduzione degli adempimenti burocratici e/o ripetitivi e al miglioramento dei tempi e della qualità della risposta….La rilevazione dei dati commerciali, finalizzata anche a dare riscontro al personale circa il posizionamento rispetto agli obiettivi assegnati, è effettuata attraverso l’utilizzo degli strumenti messi a disposizione dall’Azienda. Qualora fosse necessario integrare le rilevazioni con dati non presenti a sistema, la richiesta deve essere veicolata attraverso canali e comportamenti improntati al rispetto dei principi di cui al presente accordo, senza inutili ripetizioni.”

 Ci risulta che Intesasanpaolo sia dotata di un sistema informatico ampio ed esaustivo, e che le figure apicali siano perfettamente in grado di estrapolare i dati presenti sulla piattaforma ABC, per cui riteniamo la richiesta non conforme all’accordo stipulato, dato che l’attività dei gestori può già  essere monitorata fin troppo dettagliatamente.

click qui per i dettagli

Print Friendly, PDF & Email

Commenta