Oggi la firma definitiva sul nuovo CCNL

firmaQuesta mattina, prima dell’inizio dell’assemblea dell’Abi, è stata definitivamente firmata l’ipotesi di intesa relativa al rinnovo del contratto del credito. Con la firma apposta oggi si è così sciolta la riserva e il contratto entra in vigore con decorrenza dal primo aprile”. A darne notizia è il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale, in merito all’intesa sul contratto del credito raggiunta nella notte del 31 marzo scorso.
La firma di oggi arriva dopo le assemblee di mandato che abbiamo svolto sull’intesa e che si sono concluse con lo straordinario risultato di consenso tra le lavoratrici e i lavoratori pari al 96,1%. Il contratto, formalmente sottoscritto oggi, verrà nelle prossime settimane sottoposto alla stesura tecnica”, conclude Megale.

Print Friendly, PDF & Email

3 pensieri su “Oggi la firma definitiva sul nuovo CCNL”

  1. PER IL CCNL, HO CAPITO CHE E’ DIFFICILE RINNOVARE UN CONTRATTO, MA PER OTTENERE SOLO 85 EURO LORDE E SENZA ALCUN AUMENTO SUGLI SCATTI (IO NE HO 13, PER ESEMPIO). CAVOLI, ABBIAMO PAGATO PIU’ CON LA GIORNATA DI SCIOPERO: GLI 85 LORDI AL NETTO SONO MENO DI QUANTO CI HANNO TRATTENUTO PER UNA GIORNATA DI SCIOPERO. PERCHE’ I SINDACATI DEVONO DIMOSTRARE IN MILLE MODI CHE L’AUMENTO RICHIESTO E’ CONFORME ALLA SVALUTAZIONE DOVUTA ALL’AUMENTO DEI PREZZI E L’ABI SENZA ALCUNA DOCUMENTAZIONE CE LO PUO’ RIDURRE IN UN ATTIMO?

  2. Cara Viviana , portare a casa i soldi è un diritto per noi lavoratori perché anche con quelli si salvaguardia la dignità di noi lavoratori . Ed è anche per una paga decente che anni fa , c’è stata gente che ha dato la propria vita . Riflettete prima di parlare .Buona giornata

Commenta