Lazio: “La sicurezza non va bene!”

la110301 Dopo il comunicato del 17 u.s., torniamo sul tema della sicurezza per ribadire che siamo, da sempre,
sostenitori dell’importanza di un corretto ed efficace sistema di relazioni sindacali, basato sul rispetto reciproco e sul dialogo tra le parti nell’interesse di tutti i lavoratori. Per questo motivo il metodo di lavoro utilizzato dall’azienda nella nostra regione, per affrontare una questione di tale delicatezza, non ci trova d’accordo dal punto di vista sia formale che sostanziale.
Un approccio corretto al problema, a nostro avviso, avrebbe dovuto prevedere una prima fase di informativa per le OO. SS., un successivo momento di discussione e confronto – nel quale risultasse possibile presentare critiche e osservazioni ", una terza fase di riscontro e di risposta alle criticità rilevate: questa volta, purtroppo, così non è stato.
Click qui per i dettagli

Print Friendly, PDF & Email

Commenta