Domanda assegni familiari: la documentazione potrà essere inviata solo per via informatica

guida assegni familiariCome vi avevo già anticipato, la nuova circolare INPS relativa agli assegni familiari, conferma peril periodo 2016/2017 sia gli importi che le fasce di reddito per la concessione degli assegni al nucleo familiare stabiliti per il periodo precedente.
Tuttavia, l’azienda ha introdotto un’importante novità nella procedura per la richiesta degli assegni familiari: tutta la documentazione potrà essere inviata solo per via informatica.

Nel riportarvi un estretto della realtiva news aziendale, vi ricordo che per approfondimenti potete consultare anche la Guida agli Assegni familiari (le parti variate sono evidenziate in giallo in questo modo) e che sono a vostra disposizione per consulenze personalizzate .

Ciao a tutti!

Claudia Stoppato

 

Gli aventi diritto possono presentare la domanda valida per il periodo “anf” corrente 01 luglio 2016 – 30 giugno 2017 e per i periodi “anf” pregressi utilizzando il consueto applicativo disponibile dal 1° luglio su Intesap, seguendo il percorso Employee Self Service > Sportello Dipendente > Richiesta Assegni Nucleo Familiare.
La documentazione dovrà essere inserita in pdf nel rinnovato applicativo. La documentazione necessaria al riconoscimento del diritto deve essere presentata in un unico file pdf non superiore a 8 MB e contenere tutti i documenti previsti dalla normativa INPS:
– modello anf/dip cod. SR16 firmato dal dipendente e, nei casi previsti, dall’eventuale coniuge
– stato di famiglia o dichiarazione sostitutiva di autocertificazione
– copia dell’Autorizzazione mod. ANF43 e/o copia del Verbale di Commissione Medica attestante l’invalidità, negli eventuali casi previsti dalla Normativa dell’Ente.
Non sono previste altre modalità di inoltro.
Le richieste per poter essere gestite dovranno essere nel nuovo stato “Trasmessa”.
Tutte le domande ancora da regolarizzare presenti in procedura ante luglio 2016, dovranno necessariamente seguire il nuovo iter allegando la documentazione con l’apposita azione “Allegare e trasmettere richiesta”.
Le richieste in stato “Bozza” al 30 giugno 2017 verranno cancellate dagli archivi.
L’obbligo di conservare per 15 anni la documentazione originale è a cura del collega, che dovrà renderla disponibile in caso di accertamenti da parte dell’INPS o dell’Amministrazione del Personale di Intesa Sanpaolo.
Il solo personale lungo-assente o non vedente è esonerato dalla nuova procedura e presenterà la domanda con:
– modello “Anf/dip cod.Sr16” compilato manualmente
– autocertificazione del nucleo familiare
– copia dell’Autorizzazione INPS e/o del Verbale di Commissione Medica nei casi previsti dalla normativa.
La richiesta e la relativa documentazione vanno spedite al seguente indirizzo:
Amministrazione del Personale
Via San Francesco d’ Assisi, 10 – 10122 Torino
Per l’assistenza operativa e gestionale sulle richieste di assegni per il nucleo familiare periodo “anf” in corso e/o pregresso, oltre al Manuale Operativo disponibile in Intesap > Sportello Dipendente, è attivo il servizio Ticket Web, fruibile attraverso il seguente percorso: Help Desk > Ticket Web > Crea Ticket Web > PERSONALE/INTESAP > Problema X04- AdP A.N.F. ASSEGNI NUCLEO FAMILIARE.
Nella sezione Intranet “Assegni familiari”, in Persona > Presenze e Retribuzioni, sono disponibili i link, le informazioni sulla normativa e i quesiti più ricorrenti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta