DA VENERDÌ 1 DICEMBRE ARRIVA LA VERSIONE 2.0 DEL SITO DELLA FISAC GRUPPO INTESA SANPAOLO

Ciao a tutti.

A distanza di alcuni anni dalla nascita del portale FISAC del Gruppo Intesa Sanpaolo abbiamo deciso di procedere con un completo restyling dei nostri sistemi informativi che ne consentirà la fruizione con qualunque device portatile quali smartphone e tablet.

La filosofia della nostra comunicazione rimane la stessa e continua a basarsi su tempestività, completezza, decentramento, interattività e multicanalità.

Insomma continueremo a fornirvi in tempo reale tutte le news relative al settore e al Gruppo, sia quelle provenienti dalla Segreteria di Gruppo e di interesse generale, sia quelle provenienti dai vari Territori, comunque utili per capire cosa succede nelle diverse realtà che compongono il grande puzzle che è Intesa Sanpaolo. Lo faremo in modo aperto (consentendo commenti, domande, confronti in coda a ciascuna news) e sfruttando sia le nostre mailing list che i canali social (Facebook e Twitter) sempre più integrati nel nostro ecosistema informativo, anche con contenuti specifici e dedicati.

Quello che cambia è la fruibilità dei contenuti che abbiamo inserito in un layout più compatto e dinamico, dedicando attenzione alle novità, ma anche alle comunicazioni di servizio, prima fra tutte quelle relative alle varie scadenze che si susseguono freneticamente.

Da oggi inoltre inseriremo nella news l’intero contenuto dei nostri comunicati (pur conservando la possibilità di scaricarli in formato pdf), per rendere più lineare e dinamica la navigazione tra notizie e informazioni che nel mondo digitale sono e saranno sempre più interconnesse.

Abbiamo completato l’integrazione tra il nostro Sito di news e aggiornamenti con il Database di accordi e guide.

Infine abbiamo anche aggiornato la nostra newsletter collegata al sito. Quella precedente sarà dismessa chi desidera potrà riabbonarsi compilando il form di iscrizione che si trova in fondo della home page.

 

Ovviamente molte cose dovranno essere ulteriormente affinate: il completamento di un sistema informativo è solo il primo passo verso il successivo. Per questo non confidiamo nella vostra comprensione, che significherebbe chiedervi di accettare i nostri limiti, ma chiediamo invece il vostro aiuto per provare ogni giorno a spostarli un passo in avanti. In questi anni le vostre critiche ci sono state di incentivo, i vostri complimenti la nostra soddisfazione, e soprattutto l’interesse con cui ci seguite (oltre 10.500.000 visite da giugno 2010) sono la ragione del nostro lavoro di oggi e del nostro impegno per garantirvi informazioni veloci e di qualità per gli anni a venire.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta