Condanniamo il “blitz” nella filale di p.za San Carlo a Torino

bltz Circa 25 persone sono state protagoniste di un blitz all’interno della filiale di Intesa Sanpaolo di Piazza S. Carlo. Due guardie giurate, in servizio davanti alla filiale, sono rimaste contuse.
Secondo le prime ricostruzioni, le guardie hanno cercato di opporsi all’ingresso dei manifestanti, ma sono state colpite con calci e pugni.
Una volta all’interno, i manifestanti hanno distribuito volantini e tracciato scritte su muri e arredi contro le guerre «umanitarie», i tagli all’istruzione e l’aumento delle tasse.
Come FISAC/CGIL dell’Area Torino e Provincia di Intesa Sanpaolo e come FISAC/CGIL Torino e Piemonte condanniamo con assoluta fermezza ogni forma di violenza diretta a qualunque fine e in particolare quella che coinvolge i lavoratori.
Contestualmente esprimiamo la nostra più ampia solidarietà alle guardie e ai colleghi coinvolti in questo atto di inciviltà che nulla ha a che spartire con il sostegno a legittime richieste e/o rivendicazioni.
Click qui per il comunicato

Print Friendly, PDF & Email

Un pensiero su “Condanniamo il “blitz” nella filale di p.za San Carlo a Torino”

  1. La Fisac di Leasint esprime piena solidarietà a chi è stato oggetto di un attacco violento e scellerato.

    Il diritto alla protesta è sempre stato difeso dalla CGIL finchè lo si agisce in modo democratico.

    R.S.A. Leasint S.p.A.

Commenta