Cariviterbo – INTESA SANPAOLO UTILE RECORD NEL PRIMO TRIMESTRE

2015-05-13_092617Leggiamo oggi sui giornali che Intesa Sanpaolo dichiara un utile netto, nei primi tre mesi del 2015, di un miliardo di euro (mille milioni di euro, cioè duemila miliardi di vecchie lire).

È un record dal 2009, è il doppio dello stesso periodo dell’anno scorso, è quanto l’ottimistico piano d’impresa aveva previsto per il primo semestre.

CLICK QUI PER TUTTI I DETTAGLI

 

Print Friendly, PDF & Email

CariVit – Signori, fatela finita!

2014-04-12_170632L’azienda utilizza la crisi che sta attraversando il nostro sistema economico per continuare ad inasprire le pesanti pressioni commerciali , aggiungendo il ricatto occupazionale.

Nelle riunioni ci si sente spiegare che se non si incrementano i contatti con la clientela ed i dati di vendita si rischia il posto di lavoro; inoltre continuano ad essere richiesti, dai più solerti compilatori di e-mail, report individuali e giornalieri nonostante i dati siano disponibili sia sulla tanto decantata piattaforma ABC  sia sul nuovo “ Tableau de Bord “….

 

CLICK QUI PER I DETTAGLI

 

Print Friendly, PDF & Email

Carivit: “Bollettino dal fronte n° 1”

bollettino dal fronte 1Ormai la situazione nelle filiali è tale che i nostri volantini devono essere per forza catalogati come bollettini di guerra; finora siamo riusciti ad evitare morti e feriti ma la tensione allo sportello ormai è sfociata in insulti e male parole rivolte agli incolpevoli cassieri.
Incolpevoli perché stanno lavorando in condizioni intollerabili, con file continue e interminabili che spesso costringono ad andare oltre il normale orario di apertura sportelli.
Tutto questo accade per colpa di una gestione cieca ed irresponsabile del personale.

*

Print Friendly, PDF & Email

Carivit: “Progetto casse aperte per quattro sabati”

carivit110217 Per questa grande iniziativa è stata fatto un lavoro lungo e capillare che ha portato all’individuazione delle filiali adatte e che ha richiesto numerosi contatti col personale per avere le necessarie adesioni in quanto la partecipazione è facoltativa. Inoltre qualcuno provvederà a fare un volantinaggio nei centri commerciali e nei dintorni delle filiali, ci sarà una distribuzione di volantini porta a porta entro 2 km dalla filiale aperta, ci sarà una contact unit che contatterà la clientela ecc. ecc. Le strepitose offerte riguardano una superflash gratis per un anno (9 euro), un prestito multiplo all’eccezionale tasso del 7,50 ma solo per clienti personal e upper family (redditi superiori a 50.000 euro) e altri sconti da richiedere sulle surroghe e sui nuovi rapporti.
Forse è vero (ma non ne siamo convinti) che il compito del sindacato non è intervenire su questo tipo di scelte aziendali ma noi in questa azienda ci lavoriamo e per questo ci chiediamo come sia possibile che, in tutte i vari passaggi dalla direzione regionale, alle aree, alle direzioni generali, ai funzionari delle sedi centrali, ai titolari di filiale nessuno abbia avuto niente da ridire e che solo noi troviamo tutto questo grottesco, inutile e dispendioso.
Click qui per i dettagli

Print Friendly, PDF & Email

Da CariVit sull’indennità di pendolarismo

cvi101207 Questa azienda, da sempre, ci ha abituato ad una gestione del personale che, eufemisticamente, potremmo definire poco trasparente. Alcuni colleghi hanno beneficiato in passato di carriere folgoranti nella bambagia ed altri si sono sorbiti il compito di tirare la carretta. Gli accordi di armonizzazione avrebbero potuto mettere un freno a queste pratiche occulte con l’utilizzo di mezzi come l’indennità di pendolarismo e l’accordo sugli inquadramenti. Non avremmo dovuto più assistere a carriere folgoranti finite col licenziamento, a gole profonde che diffondono notizie totalmente campate per aria utilizzate per danneggiare questo o quell’altro collega e a bizzarre richieste aziendali volte ad eludere gli accordi sottoscritti.
Invece ci risiamo. Da più parti ci giungono voci di richieste aziendali volte alla rinuncia all’indennità di pendolarismo in caso di trasferimento. Speriamo si tratti delle solite voci perché questa cosa non deve accadere.
Click qui per i dettagli

Print Friendly, PDF & Email