Tutti gli articoli di Area Liguria

Area Liguria – Incontro Trimestrale

In data 10 Novembre si è svolto l’Incontro Trimestrale di Area alla presenza dello Staff della Direzione Regionale.

L’Azienda ha presentato i dati reddituali del periodo, sottolineando il buon posizionamento di tutti i Territori Commerciali della Direzione Regionale.

Ricadute accordo esodi

Abbiamo chiesto all’azienda di valutare le ricadute delle uscite di personale per accesso all’esodo non appena saranno disponibili in numeri delle adesioni nella nostra Regione.

La riduzione di organico creerà un cambiamento importante nell’organizzazione del lavoro nelle filiali della Liguria con carichi di lavoro crescenti a cui dovranno far fronte le colleghe ed i colleghi.

Questo tema dovrà essere affrontato nel corso del prossimo incontro trimestrale che verrà richiesto non appena saranno definiti i numeri delle adesioni in Liguria

fai click qui per leggere il comunicato

Area Liguria – PETIZIONE A FAVORE DEI TEMPI DETERMINATI DELLE EX-BANCHE VENETE

Nei mesi di Agosto e Settembre è stata fatta una raccolta di firme per chiedere di affrontare il tema dei lavoratori a tempo determinato che lavorano nel perimetro delle Ex-Banche Venete.

La petizione è stata avviata nella provincia di Imperia, proseguita anche nella provincia di Savona ed è stata sottoscritta da moltissimi lavoratori.

Viene chiesto all’Azienda di trovare una soluzione per tutte le colleghe e i colleghi assunti a tempo determinato dalle Ex-Banche Venete che hanno terminato (o stanno terminando) il loro contratto di lavoro.

Le OO.SS. della Liguria auspicano che nel corso delle prossime trattative si trovino gli strumenti per consentire la tutela dell’occupazione anche di questi colleghi, per i quali lo strumento del contratto a tempo determinato veniva utilizzato dalle Ex-Banche Venete per l’inserimento di neo assunti e non per esigenze temporanee.

Fai click qui per leggere il comunicato

Area Liguria – PETIZIONE A FAVORE DEI TEMPI DETERMINATI

Le RSA della provincia di Imperia ed i dirigenti di tutte le sigle sindacali presenti in Banca Intesa comunicano con orgoglio l’ottimo risultato della raccolta firme avviata a favore dei 200 tempi determinati delle ex banche venete – molti dei quali assunti in categoria protetta – che, dopo innumerevoli rinnovi, cominciano ad essere lasciati a casa da Intesa San Paolo, proprio in queste settimane.

La petizione chiede alle OO.SS ed all’azienda di prendere in considerazione nelle prossime trattative questi giovani lavoratori e trovare soluzioni condivise ed accettabili di stabilizzazione e/o di rientro al loro lavoro.

fai click qui per leggere il comunicato

Area Liguria: Prima assemblea lavoratori Isp – ex Banche Venete

Il 29 agosto si è tenuta a Vallecrosia una Assemblea delle colleghe e dei colleghi Intesa Sanpaolo convocata dalla RSA Fisac CGIL.

Si è trattato di una delle prime assemblee sul territorio nazionale che ha visto partecipare insieme sia la filiale già Intesa Sanpaolo che la filiale ex Veneto Banca.

Le colleghe e i colleghi hanno avuto modo di conoscersi, vincere le diffidenze iniziali e discutere su quanto è stato sancito finora e su cosa ci si aspetta dalla prossima trattativa: uguali diritti, salvaguardia dell’occupazione giovanile, tutele e limiti di mobilità.

fai click qui per leggere il comunicato

Area Liguria – Incontro Trimestrale

In data 23 Giugno si è svolto l’Incontro Trimestrale di Area alla presenza dello Staff della Direzione Regionale.

L’Azienda ha presentato i dati reddituali aggiornati al 30 Maggio 2017, sottolineando il buon posizionamento di tutti i Territori Commerciali della Direzione Regionale.

Abbiamo ribadito l’importanza del grande lavoro che le Colleghe e i Colleghi svolgono quotidianamente dovendo spesso affrontare le carenze tecnico-organizzative dell’Azienda.

Valutazioni del Personale

Alla luce dei dati reddituali positivi del 2016 e della crescita dei primi mesi del 2017 risulta una contraddizione evidente: in Liguria la percentuale delle valutazioni “parzialmente in linea con le attese” risulta essere il doppio rispetto alla media nazionale.

fai click qui per il comunicato