Area Firenze e Toscana: “RESTIAMO UMANI” Basta pressioni!

Area Firenze e ToscanaCome Organizzazioni Sindacali sentiamo il dovere di richiamare, con forza, tutti i livelli della Banca affinché i comportamenti di ciascuno, indipendentemente dal ruolo e dalla posizione gerarchica, siano orientati alla massima correttezza, professionalità e rispetto reciproco.
Poter svolgere il proprio lavoro con competenza, con adeguata formazione e informazione, nel rispetto della normativa di legge, dei regolamenti e delle circolari interne, in ossequio ai principi sanciti nel Codice Etico di Gruppo, è diritto e dovere di ciascun dipendente. Riteniamo che tale principio debba trovare la sua prima espressione a partire dal comportamento di chi ha maggiori responsabilità di ruolo e di coordinamento gerarchico del personale, e che non possa venire mai meno nelle comunicazioni e negli incontri operativi volti a veicolare gli indirizzi commerciali della Banca.
Da quanto emerge con ricorrenza e sistematicità dalla rete, appare in tutta evidenza come le funzioni apicali seguano invece regole e principi generali di condotta non uniformemente orientati a quelli che dovrebbero essere degli standard di alto profilo. Sono invece troppo frequenti derive di aggressività che si traducono finanche in atteggiamenti minatori e insopportabili, che inducono nei colleghi, costretti a lavorare in uno stato di continua emergenza all’inseguimento dell’ennesima statistica di vendita, prostrazione e demotivazione.

click qui per i dettagli

Print Friendly, PDF & Email

Commenta