Chi sono i candidati FISAC/CGIL

alle elezioni per il

Fondo Pensioni SanPaolo Imi

 

Per le Aree Professionali

Consiglio di Amministrazione

Assemblea dei Delegati

Spadavecchia Francesco
(titolare)

Click qui per il curriculum

 

Martino Maria A.

(supplente)

Click qui per il curriculum

Barrera Paolo

Click qui per il curriculum

Guglielmetti Marina

Click qui per
il curriculum

Oldani Carlo

Click qui per
il curriculum

 

Per i Quadri Direttivi

Consiglio di Amministrazione

Assemblea dei Delegati

Prospero Albesiano

(titolare)

Click qui per il curriculum

 

Frigerio Maria C.

(supplente)

Click qui per il curriculum

Cirillo Paolo

Click qui per il curriculum

Lopez Rosalia

Click qui per il curriculum

 

 

Per le Aree Professionali e i Quadri Direttivi

Collegio dei Sindaci

Lorenzi Stefano

Click qui per il curriculum

 

 

 

QUALI SONO I COMPITI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE?

 

Al Consiglio di Amministrazione è demandata la gestione a 360° del Fondo. In particolare il CdA nomina gli organi del Consiglio (presidente e vice presidente e il direttore), predispone lo schema di bilancio da sottoporre all'approvazione dell'Assemblea dei Delegati, provvede alle modifiche statutarie derivanti da disposizioni di legge o da accordi fra le "fonti istitutive" (le organizzazioni sindacali e l'azienda che hanno dato vita al Fondo) e le sottopone all'approvazione dell'Assemblea, definisce la composizione dei portafogli in cui si articola il fondo (la cosiddetta asset allocation strategica dei singoli comparti), seleziona i gestori finanziari e i consulenti che monitorano le diverse attività del fondo, individua il service a cui affidare la gestione amministrativa degli iscritti e del patrimonio; inoltre intrattiene i rapporti con l'authority del settore (la Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione).

 

 

QUALI SONO I COMPITI DELL’ASSEMBLEA DEI DELEGATI?

 

L'Assemblea dei Delegati ha il compito di vagliare e approvare il bilancio annuale del Fondo e di approvare le modifiche statutarie predisposte dal Consiglio o definite dalle Fonti Istitutive. L’assemblea esercita quindi un importante ruolo di controllo. Infine, all'Assemblea è demandato l'avvio di azioni nei confronti di amministratori che abbiano causato danni al Fondo: in questo caso esiste però un diritto di veto da parte della Banca.

 

 

QUALI SONO I COMPITI DEL COLLEGIO DEI SINDACI?

 

Il Collegio dei Sindaci ha il compito di verificare il rispetto della legge e dello statuto e di verificare l'adeguatezza dell'organizzazione amministrativa e contabile e la corretta amministrazione del Fondo.